RCT, RCO e RC PROFESSIONALE

Quali attività copre:

Le garanzie assicurative sono operanti per l’esercizio delle attività di OPERATORE IN DISCIPLINE BIO NATURALI, DISCIPLINE OLISTICHE E DISCIPLINE DEL BENESSERE.

Per DISCIPLINE BIONATURALI e/o discipline olistiche per la salute e/o Discipline del benessere si intendono: quelle discipline che operano allo scopo di sostenere, mantenere e migliorare lo stato della salute della persona, attraverso specifiche metodiche volte a stimolare e rinforzare in modo non invasivo le naturali risorse del soggetto utente. Tali discipline non si prefiggono la cura di specifiche patologie, non sono riconducibili alle attività di cura e riabilitazione fisica e psichica erogate dal Servizio sanitario nazionale (SSN), né ad alcuna delle attività connesse a: qualunque prescrizione di dieta, qualunque disciplina delle attività di estetica; qualunque attività di tatuaggio e piercing. Segue elenco esemplificativo.

Quali coperture offre:

  1. RCT = Responsabilità Civile verso Terzi (copre qualsiasi danno possa derivare a terze persone nell’ambito delle attività descritte in a) per morte, lesioni personali e danneggiamento a cose,

    più

  2. RCO = Responsabilità civile verso collaboratori (non coperti dall'INAIL), importante per le associazioni (copre i danni subiti da collaboratori di ogni tipo – corsisti, stagisti, occasionali, interinali, professionisti ecc. , esclusi i familiari) e anche i danni provocati a terzi dagli stessi soggetti,

    più

  3. Responsabilità Civile Professionale (copre l’attività professionale in qualsiasi luogo sia svolta: studio, ambulatorio, struttura sanitaria, abitazione del cliente ecc.) e i danni patrimoniali ovvero perdite economiche che il danneggiato potrebbe imputare all’assicurato.

Sono coperte anche le attività preliminari, complementari, secondarie, accessorie, commerciali, industriali, finanziarie, mobiliari ed immobiliari, assistenziali, sportive, ricreative e di supporto alle DBN. Sono coperti anche i danni patrimoniali (garanzie perdite patrimoniali) Vi sono numerose (48) estensioni alle coperture previste quali ad es.: danni in relazione alla conduzione dei locali e delle attrezzature, danni da perdite d’acqua rigurgito di fogna ecc. (vedi tutte le estensioni sulle Condizioni Generali e sulla polizza integrale.

Massimali: 1.000.000 € per ogni evento e/o per ogni anno.

2.000.000 € cumulativi per RC + RCO

Franchigie: unica: 100 €

Territori coperti: tutta Europa e paesi del bacino mediterraneo per RC; tutto il mondo per RCO (dipendenti e collaboratori)

Infortuni

Quali attività copre: le attività relative alle professioni DBN (vedi sopra punto a) di pag.1)

b) Quali coperture offre: indennizza gli infortuni che colpiscano gli assicurati nell’esecuzione delle attività professionali. Sono parificati ad infortuni , quindi coperti, numerosi accadimenti quali: folgorazione, avvelenamento, punture da insetti ecc. tra cui stiramenti muscolari, strappi, ernie da sforzo, rottura tendini ecc. (art. 3.6)

Massimali:

Caso morte: 50.000 €

Caso invalidità permanente: 105.000 €; in caso di invalidità permanente parziale copre in percentuale secondo le tabelle Inail (vedi art. 2.5)

Spese mediche sostenute a seguito dell’infortunio: 1.500 € per ogni sinistro. Spese mediche rimborsate: accertamenti diagnostici, parcelle mediche e chirurgiche, medicinali, rette ospedaliere, presidi e tutori ortopedici ecc.

Costi: 8 € per assicurato

Franchigie: ‐ invalidità permanente 3% (solo fino al 15%, poi la franchigia si annulla; al di sopra del 60% la copertura è al 100%) ‐ spese mediche: 10% (minimo 40 €)

Territorio: tutto il mondo

Tutela Legale

Quali attività copre: le attività relative alle DBN (vedi sopra punto a) della pag.1

Quali coperture offre: garantisce la tutela dell’assicurato coprendo tutte le spese in sede giudiziaria ed extragiudiziaria per la tutela dei propri interessi. Ovvero: avvocato proprio e della controparte (se è a carico in caso di causa persa), consulenti tecnici, spese di processo penale, contributo unificato per le spese degli atti giudiziari, spese per l’Organismo di Conciliazione, spese per esecuzione forzata ecc. (vedi art. 3.1)

‐ per la difesa in tutti i procedimenti penali colposi (fatti commessi senza intenzionalità di nuocere);

‐ per la difesa in tutti i procedimenti penali dolosi (accusati di intenzionalità), anche in materia fiscale e amministrativa, se conclusi con assoluzione e/o proscioglimento

‐ per sostenere la richiesta dell’assicurato contro terzi di danni a persone e cose

‐ per sostenere richieste dell’assicurato contro terzi per danni agli impianti, attrezzature delle sedi, anche distaccate dell’assicurato

‐ resistere a pretese di risarcimento per danni a terzi, in supporto alla polizza RCT

Massimali: 21.000 € per ogni causa

Costi: 10,3 € per assicurato (se l’assicurato è un ente la garanzia copre l’Ente, il Presidente, i membri del direttivo, i soci e gli eventuali dipendenti per fatti connessi all’attività assicurata)

Franchigie: nessuna

importante: anticipo fino a 5.000 € per sostenere le prime spese legali.

Territorio: Italia, S.Marino, Vaticano

Importante: l’assicurato ha la facoltà di scegliere un avvocato di sua fiducia (art. 2.2)

Condividi, se ti piace: