Profilo della Disciplina

"Metodo per l'armonia dell'energia vitale". Letteralmente: Via dell'energia e dell'armonia, da Ai 合 Armonia, Ki 気 Energia Cosmica, e Do 道 Via). Proponendosi in primo luogo come via di educazione morale e di mutuo rispetto, l’Aikido rifiuta di diventare uno sport competitivo, non vi sono gare ma solamente dimostrazioni per poter far conoscere all’esterno la bellezza del movimento. La finalità dell'aikido non è rivolta al combattimento né alla difesa personale, ma mira alla "corretta vittoria" che consiste nella conquista della "padronanza di se stessi"  resa possibile soltanto da una profonda conoscenza della propria natura interiore. Un aspetto importante è il rispetto dell'avversario inteso in senso più ampio come essere umano poiché l'unico nostro diritto-dovere è nella difesa del valore universale della Vita. l’Aikido si presenta come un elegante metodo che utilizza bloccaggi, leve articolari e proiezioni trovando la propria originalità ed efficacia in una serie di movimenti basati sulla rotazione sferica. Si fonda e si sviluppa su un movimento circolare il cui perno è il praticante. In tal modo egli stabilizza il proprio baricentro, decentra quello dell'avversario attirandolo nella propria orbita, e può sfruttare a proprio vantaggio l'energia prodotta.

Condividi, se ti piace: