Profilo della Disciplina

Il Naturopata è il professionista esperto in Naturopatia, multidisciplina bionaturale rivolta al consolidamento della vitalità della persona, coadiuvando le dinamiche fisiologiche intrinseche alle naturali risorse dell’organismo.

Il Naturopata stimola la forza vitale e asseconda la capacità spontanea di autoregolazione del sistema mente-corpo.

Indirizza i suoi interventi verso:

  • valutazione del quoziente relativo allo stato di benessere globale e vitalità, analizzando gli aspetti costituzionali e del terreno individuale del cliente,
  • valutazione delle influenze ambientali e relazionali di nocumento al benessere della persona,
  • sensibilizzazione ed educazione a stili di vita consoni con il mantenimento dello stato di benessere.

Il Naturopata utilizza esclusivamente tecniche non invasive e soluzioni naturali, storicamente appartenenti alla Naturopatia ed estranei al mondo medico-sanitario e in quanto non classificabili in tale ambito.

Tali metodiche, acquisite esclusivamente dalla Naturopatia, sono le seguenti:

  • l'analisi di carattere biotipologico, morfopsicologico, iridologico, bioenergetico, riflessologico e kinesiologico;
  • l'alimentazione naturale, eumetabolica e ortomolecolare;
  • le tecniche energetiche corporee, manuali e riflessologiche non di natura estetica né fisioterapica.
  • l'impiego di prodotti erboristici e fitonutrizionali, di integratori alimentari e di essenze floreali;
  • l'igienismo e l'idrologia naturopatica.

Il Naturopata suggerisce l'utilizzo di integratori alimentari, prodotti fitonutrizionali e di preparati erboristici privi di principi attivi di sintesi, non classificati come farmaci nella farmacopea ufficiale. I prodotti fitonutrizionali, così come i preparati di erboristeria, sono sostanze ed agenti naturali soggetti a libera vendita ed utilizzo in quanto non aventi finalità terapeutiche, curative o profilattiche delle malattie. Le indicazioni nutrizionali naturopatiche, l'impiego di prodotti fitonutrizionali o preparati erboristici costituiscono semplici suggerimenti che non vengono formulati con riferimento a stati patologici, né a seguito dell'elaborazione di una tesi diagnostica ma con l'obbiettivo di favorire il mantenimento delle migliori condizioni vitali della persona

Condividi, se ti piace: